L'erba del vicino…

proverbi da tutto il mondo
Disponibilità
In prestito
Contenuto

In Italia è meglio lasciare che i cani dormano tranquilli. In Ungheria, l'uomo saggio non affida il proprio giardino a una capra. E in Cina, chi non vuole destar sospetti evita di allacciarsi le scarpe in un campo di meloni. Ogni paese ha i suoi proverbi, che sono lo specchio migliore delle abitudini, della mentalità e dell'allegria della gente che vi abita. Molto spesso la stessa idea si esprime in modi diversi: nell'America del Nord, per esempio, è il porcello silenzioso che mangia le ghiande; mentre in Tanzania è l'insetto silenzioso a mangiarsi il grano. I proverbi possono essere diversamente interpretati e certo non vanno legati a una cultura, ma vanno letti come una rassegna articolata del buonsenso popolare presente in ogni parte del mondo. I temi ingegnosi e singolari che i proverbi privilegiano trovano in questo libro una gustosa, formativa e originale interpretazione; l’universo ironico, magico e divertente delle figure dell’autore si arricchisce di nuovi protagonisti, uomini, donne, ma soprattutto animali che attraverso il sorriso non mancano di far scoprire al lettore di oggi il lato allegro e piacevole della saggezza di ieri.

Dettaglio
Autore/i
Edizione | Anno
2000
Tipo di materiale
Libro
ISBN
88-7926-326-9
Livelli scolastici
Tipo didattico