Salta al contenuto principale
Educazione allo Sviluppo Sostenibile (ESS) | Il portale
Sortieren

Informazioni sui materiali didattici, film und attività didattiche di attori esterni..

Schede pedagogiche per lavorare sui diritti umani

Schede pedagogiche per lavorare sui diritti umani

Ciclo 3
Secondario II (liceo, medie superiori)
Secondario II (formazione professionale)

Le diverse schede proposte da Amnesty International sono strumenti pronti all'uso per gli insegnanti delle scuole secondarie superiori e delle scuole professionali per introdurre i diritti umani e per approfondire l'uno o l'altro di questi diritti attraverso temi di attualità: discriminazione, genere, libertà di opinione ed espressione, ecc.

Razzismi 2.0

Razzismi 2.0

Analisi socio-educativa dell'odio online

Secondario II (liceo, medie superiori)

Il libro tratta il tema delle varie forme di odio, razzismo e linguaggio violento presenti online analizzando la situazione e le varie caratteristiche dell'ambiente digitale: la velocità, l'anonimato, la considerazione dell'autorevolezza delle informazioni presenti, il ruolo delle immagini, l'analfabetismo emotivo, la spirale del silenzio e il fenomeno del flaming, cioè l'assunzione di atteggiamenti arroganti od offensivi nei confronti di altri utenti. L'autore propone una strategia di contrasto che si fondi su un'educazione ai media da realizzarsi con un'educazione formale che comprenda aspetti legati alla prevenzione e alla cittadinanza. Il libro termina con un capitolo dedicato al ruolo dell'educazione.

 

Anti-Littering e Recycling Heroes

Materiale didattico dedicato ai temi del littering e del riciclaggio

Ciclo 1
Ciclo 2
Ciclo 3

Il problema dei rifiuti è facilmente accessibile agli allievi, basta uscire dalla classe! La risorsa permette di lavorare in aula e sul campo, utilizzando diversi metodi e attività. Incoraggia l'osservazione, il confronto personale e collettivo, mette in discussione i comportamenti, i valori, gli effetti sulla natura. Porta inoltre gli studenti ad imparare a pensare in modo sistemico, identificando i legami tra i rifiuti, i comportamenti, gli effetti sulla natura e sugli esseri viventi e il denaro speso per la pulizia.

Schede sui diritti dell'infanzia 2020 - ciclo 3

In salute tutti insieme!

Ciclo 3

Le schede permettono agli allievi di collegare i diritti del bambino alla questione della loro salute nel senso più ampio del termine. In modo trasversale e interdisciplinare, le attività navigano tra le diverse prospettive dello sviluppo sostenibile e contribuiscono ad aprire la nozione di salute verso il livello psichico e fisico da un lato, e verso la necessità di considerare l'importanza della salute ambientale dall'altro. Ciò si basa in particolare sul corretto funzionamento degli ecosistemi del pianeta.

Per il ciclo 3, le attività si basano sulla realizzazione di un mandala sulla salute e l'analisi e la discussione delle "notizie del mondo in breve".

Schede sui diritti dell'infanzia 2020 - ciclo 2

In salute tutti insieme!

Ciclo 2

Le schede permettono agli allievi di collegare i diritti del bambino alla questione della loro salute nel senso più ampio del termine. In modo trasversale e interdisciplinare, le attività navigano tra le diverse prospettive dello sviluppo sostenibile e contribuiscono ad aprire la nozione di salute verso il livello psichico e fisico da un lato, e verso la necessità di considerare l'importanza della salute ambientale dall'altro. Ciò si basa in particolare sul corretto funzionamento degli ecosistemi del pianeta.

Per il 2° ciclo, le attività permettono di riflettere sui vari aspetti della salute e sui possibili legami tra la Convenzione sui diritti dell'infanzia e la salute.

Schede sui diritti dell'infanzia 2020 - ciclo 1

In salute tutti insieme!

Ciclo 1

Le schede permettono agli allievi di collegare i diritti del bambino alla questione della loro salute nel senso più ampio del termine. In modo trasversale e interdisciplinare, le attività navigano tra le diverse prospettive dello sviluppo sostenibile e contribuiscono ad aprire la nozione di salute verso il livello psichico e fisico da un lato, e verso la necessità di considerare l'importanza della salute ambientale dall'altro. Ciò si basa in particolare sul corretto funzionamento degli ecosistemi del pianeta.

Per il primo ciclo, le attività si basano sulle storie di Cucciolino e sulla creazione di un grande fiore ispirato ai diritti del bambino.

Schede sui diritti dell'infanzia 2020 - Dossier docenti

In salute tutti insieme!

Ciclo 1
Ciclo 2
Ciclo 3

Le attività di questo dossier permettono agli allievi di collegare i diritti del bambino alla questione della salute in senso lato. In modo trasversale e interdisciplinare, le attività navigano tra le diverse prospettive dello sviluppo sostenibile e contribuiscono ad aprire la nozione di salute verso il livello psichico e fisico da un lato, e verso la necessità di considerare l'importanza della salute ambientale dall'altro. Ciò si basa in particolare sul corretto funzionamento degli ecosistemi del pianeta.

 

Zucchero dolce e amaro

Zucchero dolce e amaro

Un mystery attorno al tema dello zucchero

Ciclo 3

Come potrebbe la pizza preconfezionata, che Francesca e Joey adorano mangiare dopo l'allenamento, mettere in pericolo il lavoro di Max Niederberger alla fabbrica di zucchero di Aarberg?

Grazie al Mystery, gli allievi possono confrontarsi con una “problematica”: per risolverla si basano sul proprio bagaglio di conoscenze, accedono a nuove fonti d’informazione, grazie alle schede informative, identificano i nessi di causalità e formulano delle ipotesi. Questo modo di procedere permette loro di sviluppare una visione personale del tema e di rendersi conto che spesso si può rispondere in modi diversi alla stessa domanda.

Capire l'economia in sette passi

Capire l'economia in sette passi

Persone, mercati e benessere

Secondario II (liceo, medie superiori)
Secondario II (formazione professionale)

Libro divulgativo sui meccanismi dell’economia, disciplina che ha un impatto concreto sul nostro benessere economico, ma anche sul nostro grado di felicità e sulla sostenibilità della terra. Il libro si apre con una breve presentazione degli ambiti cruciali dell’economia – mercati, imprese, crescita, finanza e macroeconomia – per poi evidenziarne i problemi e le storture e terminare con l’esposizione di un possibile rimedio. Per l’autore la risposta è la creazione di un’economia civile nella quale siano attori attivi mercato, istituzioni, società civile e imprese responsabili. L’accento è messo sull’importanza del “votare con il portafoglio”, cioè premiare con il consumo individuale le imprese socialmente e ambientalmente responsabili.

 

I sette saperi

I sette saperi necessari all'educazione del futuro

Secondario II (liceo, medie superiori)

Viviamo in un mondo sempre più complesso e difficile da comprendere. È quindi necessaria una nuova forma di conoscenza capace di porre le basi per l’educazione del futuro. Per l’autore, la separazione in discipline consente un progresso delle stesse ma causa una limitazione della conoscenza globale perché decontestualizzata. Sette “saperi” fondamentali per riorganizzare l’educazione in modo transdisciplinare, validi per ogni società e cultura, sono la sua risposta. Contestualizzare la conoscenza, comprendere la condizione umana, conoscere la propria identità e quella in comune con gli altri, idea di “cittadinanza terrestre” e educare all’incertezza e alla comprensione sono alcuni punti fondamentali proposti.